Nuove funzioni per un portale web sempre più accessibile Accordo tra A.F.M. spa e Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti

La nuova versione del sito dell’AFM contiene una importante novità. Il portale è stato infatti realizzato con la collaborazione dell’Unione Italiana Ciechi e ipovedenti, in una sinergia che rende alcune sezioni fruibili da parte degli ipovedenti e degli non vedenti, attraverso una specifica tecnologia che “legge” i testi e, soprattutto, i bugiardini di alcuni dei medicinali di più frequente ed immediato consumo.

Grazie all’UICI per questa cooperazione che arricchisce il sito dell’azienda e lo rende più moderno, nel segno di una accessibilità più larga ed intelligente. E grazie alla società che ha curato il restyling del sito, per essersi fatta interamente carico dei costi relativi all’attivazione di questa funzione rivolta agli ipovedenti e non vedenti.

Condividi